Commissione: in Francia via libera a 200 milioni di euro per energie rinnovabili

Commissione: in Francia via libera a 200 milioni di euro per energie rinnovabili

K metro 0 – Parigi – La Commissione europea ha approvato, in base alle norme UE sugli aiuti di Stato, una misura di aiuto per la produzione di elettricità proveniente da fonti rinnovabili per l’autoconsumo in Francia. La misura è intesa a incoraggiare la produzione di elettricità da fonti rinnovabili da parte di aziende e individui

Condividi:

K metro 0 – Parigi – La Commissione europea ha approvato, in base alle norme UE sugli aiuti di Stato, una misura di aiuto per la produzione di elettricità proveniente da fonti rinnovabili per l’autoconsumo in Francia. La misura è intesa a incoraggiare la produzione di elettricità da fonti rinnovabili da parte di aziende e individui per l’autoconsumo. Questo schema, con un bilancio indicativo di 200 milioni di euro, è finanziato dal bilancio dello Stato francese. I beneficiari saranno selezionati tramite gare, fino al 2020. Le strutture selezionate riceveranno supporto sotto forma di bonus in aggiunta al prezzo di mercato, che sarà assegnato per un periodo di 10 anni.

La Commissione ha valutato il regime in base alle norme UE in materia di aiuti di Stato, in particolare sulla base delle sue norme Linee guida 2014 sugli aiuti di Stato per la protezione dell’ambiente e l’energia. Inoltre la Commissione ha rilevato che il regime francese incoraggerà lo sviluppo di energie rinnovabili, a fini di autoconsumo ed eviterà qualsiasi sovracompensazione per i beneficiari di sostegno pubblico. Pertanto, questa misura consentirà alla Francia di aumentare la quota di elettricità da fonti energetiche rinnovabili al fine di raggiungere i suoi obiettivi climatici, in linea con gli obiettivi ambientali dell’UE, mentre le eventuali distorsioni della concorrenza, causate dal sostegno statale, saranno ridotte al minimo.

Margrethe VestagerIl, commissario per la politica della concorrenza ha dichiarato: “Questo schema stimolerà la concorrenza tra le fonti di energia rinnovabile per gli autoproduttori e aumenterà ulteriormente la quota di energie rinnovabili nel mix energetico della Francia. Allo scopo di contribuire tecnologicamente alla transizione dalla Francia ad un approvvigionamento energetico a basso carbonio, sostenibile in termini ambientali, in conformità con gli obiettivi ambientali dell’UE e con le nostre regole in materia di aiuti Stato”.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: