Ue. Un nuovo collegamento ferroviario europeo da Udine verso Lubiana

Ue. Un nuovo collegamento ferroviario europeo da Udine verso Lubiana

K metro 0 – Trieste – Domenica mattina è stato inaugurato, presso la stazione centrale di Trieste il collegamento ferroviario Udine-Trieste Lubiana. Da oggi quindi viaggiare da Udine verso Lubina, passando per Trieste sarà molto più semplice e veloce. Di fatto è il ripristino di un collegamento storico che risale all’800. L’inaugurazione è avvenuta alla

Condividi:

K metro 0 – Trieste – Domenica mattina è stato inaugurato, presso la stazione centrale di Trieste il collegamento ferroviario Udine-Trieste Lubiana. Da oggi quindi viaggiare da Udine verso Lubina, passando per Trieste sarà molto più semplice e veloce. Di fatto è il ripristino di un collegamento storico che risale all’800. L’inaugurazione è avvenuta alla presenza del Commissario Ue ai Trasporti, Violeta Bulc, del ministro delle Infrastrutture sloveno Peter Gaspersic, al sottosegretario per le Infrastrutture e i Trasporti, Armando Siri presidente del Friuli-Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga. “Questo è un giorno molto importante non soltanto per l’Italia e per la Slovenia”, ha affermato il commissario Ue ai Trasporti, Violeta Bulc. Ricordando inoltre che i collegamenti ferroviari sono un ottimo impulso per la crescita economica e l’interconnessione sociale e che soprattutto questi collegamenti sono importanti per avvicinare paesi che non fanno parte ancora dell’UE. Il Commissario europeo si è soffermata nello spiegare come “Il Nord Italia, la Slovenia, parte della Croazia e dell’Austria ricoprono una posizione strategica molto importante nel sistema dei trasporti europeo e per lo sviluppo di quello dei Paesi dell’Europa centrale”. Il Commissario UE ha poi sostenuto i vantaggi della rete ferroviaria rispetto a quella stradale che indirettamente provoca un aumento della CO2 e degli incidenti stradali. Anche il sottosegretario Siri ha elogiato l’importanza di questo nuovo collegamento ferroviario che rafforza di fatto i rapporti tra Italia e Slovenia soprattutto dal punto di vista dello sviluppo economico, aggiungendo “Il piano di questo governo, ha proseguito, è quello di spostare quanto più possibile “il trasporto su gomma a quello su rotaia”. Secondo Graziano Pizzimenti, l’assessore regionale ai Trasporti, Si tratta di un progetto “che ha una valenza non soltanto turistica, ma anche commerciale e industriale, in cui la Regione crede moltissimo”. Il servizio è composto da due collegamenti giornalieri lungo l’intero arco della settimana, di cui uno sulla direttrice Udine-Trieste-Lubiana con una sosta prevista presso Trieste Airport e un altro nella sola tratta tra il capoluogo regionale e la capitale slovena. „Più nel dettaglio da Trieste per Lubiana si parte il mattino alle 9.01 e la sera alle 19.09. Da Udine per la capitale slovena partenza prevista alle 17.54. Le partenze da Lubiana sono previste alle 5.57, con destinazione Trieste centrale e Udine, e alle 16.10, con stazione di arrivo Trieste centrale. Questo nuovo collegamento ferroviario fa parte del progetto strategico CrossMoby un programma di cooperazione Italia- Slovenia coordinato proprio dalla Regione Friuli-Venezia Giulia in veste di autorità di gestione e che garantisce il cofinanziamento del Fondo europeo di sviluppo regionale.

di Riccardo Cechini

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: