Parlamento Europeo dei Giovani

Parlamento Europeo dei Giovani

K metro 0 –  Perugia – In occasione della Festa dell’Europa che celebra la pace e l’unità dell’Unione, presso l’Aula Assembleare di Palazzo Cesaroni di Perugia, si è svolto, il giorno 11 maggio,  l’evento “Ga-Day”, una simulazione del “Parlamento Europeo dei Giovani”. Ad organizzare il tutto l’Assemblea legislativa dell’Umbria, sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo,

Condividi:

K metro 0 –  Perugia – In occasione della Festa dell’Europa che celebra la pace e l’unità dell’Unione, presso l’Aula Assembleare di Palazzo Cesaroni di Perugia, si è svolto, il giorno 11 maggio,  l’evento “Ga-Day”, una simulazione del “Parlamento Europeo dei Giovani”. Ad organizzare il tutto l’Assemblea legislativa dell’Umbria, sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, in collaborazione con il Liceo Scientifico Majorana di Orvieto, scuola capofila del progetto che, da  alcuni anni, sperimenta la simulazione collaborando con l’Associazione Peg (Parlamento europeo dei giovani). Hanno partecipato anche il Liceo Pieralli e l’ITT Volta di Perugia, il Liceo Angeloni, il Liceo Tacito e l’ITT di Terni, l’IIS Battaglia di Norcia e il Liceo Scientifico di Acquapendente. 67 studenti, selezionati tra i 226 attivi su PEOSchool (piattaforma digitale di discussione), hanno partecipato al dibattito confrontandosi su argomenti all’ordine del giorno dell’Agenda europea, supportati da 12 alunni delle classi quinte del Liceo Majorana, con la funzione di facilitatori. Suddivisi in 6 Commissioni tematiche, hanno presentato una proposta di risoluzione, sulla quale avevano lavorato durante i laboratori di cittadinanza attiva. Le 6 risoluzioni sono state dibattute e votate da tutti i partecipanti nel corso dell’Assemblea Generale strutturata sul modello dell’Assemblea plenaria del Parlamento europeo.

Questi i temi discussi:  
– Libertà d’espressione in un mercato unico digitale;
– L’Europa dei giovani e dell’industria 4.0;
– Unione economica sostenibile;
– Mediterraneo coeso;
– Diritto alla vita e all’autodeterminazione;
– L’Europa a 27 riunita in una sola voce.

Presenti in aula l’europarlamentare Laura Agea e il vicepresidente del Parlamento Europeo Fabio Massimo Castaldi, che si sono complimentati con i ragazzi per la competenza, la capacità di analisi e la passione con cui hanno affrontato il dibattito. Inoltre, gli studenti si recheranno a Bruxelles, a giugno, per un viaggio-premio, a conclusione delle attività del progetto “Cittadino consapevole”. È possibile visionare i  lavori del GA-DAY sul canale YouTube dell’Assemblea Legislativa della Regione Umbria.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: