RIDE-APS: eletto il nuovo Consiglio Direttivo

Trasparenza e rispetto delle regole: priorità essenziali per valorizzare le identità collettive. Prosegue l’impegno della Rete Italiana per il Dialogo Euro-Mediterraneo in linea con le richieste della Commissione Europea. K Metro 0 – Si terrà a Roma il 9 aprile la prima riunione del rinnovato Consiglio Direttivo della Rete Italiana del Dialogo Euro-mediterraneo (RIDE-APS, Capofila

Condividi:

Trasparenza e rispetto delle regole: priorità essenziali per valorizzare le identità collettive. Prosegue l’impegno della Rete Italiana per il Dialogo Euro-Mediterraneo in linea con le richieste della Commissione Europea.

K Metro 0 – Si terrà a Roma il 9 aprile la prima riunione del rinnovato Consiglio Direttivo della Rete Italiana del Dialogo Euro-mediterraneo (RIDE-APS, Capofila italiano Fondazione Anna Lindh-ALF in collaborazione con il Comune di Bologna), eletto in occasione dell’Assemblea generale riunita il 2 marzo scorso presso la Sala Spazio Europa della Rappresentanza in Italia della Commissione e del Parlamento europeo. Proprio il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, intervenendo ai lavori, ha elogiato il rinnovamento della Rete Italiana intrapreso dalla RIDE-APS e sintetizzato in un articolo del periodico di attualità europeo ‘Kmetro0’, pubblicato da Nizar Ramadan, diretto da Alessandro Cardulli, di cui l’onorevole Tajani ha ricevuto copia. I cinque eletti al Consiglio Direttivo – Enrico Molinaro (Roma), Concetta Bruno (Palermo), Giuseppe Giliberti (Bologna), Flavia Margaritelli (l’Aquila), Michela Zanarella (Padova) – , alla presenza del Supervisore MAECI Min. Enrico Granara, hanno confermato l’impegno a proseguire nel lavoro di riforma richiesto dalla Commissione europea attraverso una recente Valutazione, che sprona l’ALF a cambiare rotta. Le critiche della Commissione, condivise dalla Rete Italiana, invitano a ricostruire le 42 reti nazionali seguendo criteri qualitativi e documentati, un percorso intrapreso dalla RIDE-APS già in occasione della propria costituzione, il 13 giugno 2017. Proprio i rinnovati principi di trasparenza, rispetto delle regole, partecipazione diretta dei soci, e progettazione partecipata per la sostenibilità finanziaria delle iniziative per la tutela e la valorizzazione delle identità collettive, sono stati rilanciati dal Segretario generale uscente della RIDE-APS Enrico Molinaro in un’approfondita relazione approvata all’unanimità dai soci presenti. Rafforzata quindi la mission della RIDE-APS, per la promozione del dialogo tra i popoli e le diverse culture all’insegna delle rispettive identità collettive e della reciprocità, con particolare attenzione all’area euro-mediterranea.

Condividi:
Nizar Ramadan
Nizar Ramadan
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: