Parlamento Europeo Post-Brexit

Post-Brexit: proposta di cambiamento del numero dei seggi del Parlamento Europeo K metro 0 – Bruxelles – Il 7 febbraio scorso il Parlamento Europeo ha votato la proposta per il cambiamento del numero dei seggi post-Brexit. La proposta chiede la riduzione del numero dei parlamentari e alcuni cambiamenti nel numero dei seggi assegnato a ciascun

Condividi:

Post-Brexit: proposta di cambiamento del numero dei seggi del Parlamento Europeo

K metro 0 – Bruxelles – Il 7 febbraio scorso il Parlamento Europeo ha votato la proposta per il cambiamento del numero dei seggi post-Brexit. La proposta chiede la riduzione del numero dei parlamentari e alcuni cambiamenti nel numero dei seggi assegnato a ciascun paese, per alcuni potrebbe addirittura aumentare. Attualmente il numero dei seggi è di 751, di questi 73 sono del Regno Unito. Il Parlamento europeo propone di redistribuire 27 di essi e di tenere gli altri 46 da parte per future decisioni. Quindi, nella prossima legislatura, il numero dei parlamentari eletti sarà di 705.

Nessuno paese membro vedrà ridotto il suo numero di seggi e per alcuni è previsto un aumento di essi da 1 a 5. La nuova distribuzione entrerà in vigore solo dopo l’uscita del Regno Unito, prevista per marzo 2019. Ora la proposta verrà presentata ai capi di stato e di governo che devono raggiungere l’unanimità su questo argomento.

Parlamento Europeo Post-Brexit

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C
Condividi: