Commissione Ue: cooperazione sulla valutazione delle tecnologie sanitarie

Commissione Ue: cooperazione sulla valutazione delle tecnologie sanitarie

K metro 0 – Bruxelles –  Il commissario Ue alla salute Vytenis Andriukaitis ha dichiarato che la Commissione europea ha dato il via “a un’ assistenza sanitaria innovativa e di migliore qualità a beneficio dei pazienti, in particolare di quelli i cui bisogni medici sono insoddisfatti.” Infatti la Commissione Ue ha presentato una proposta  per

K metro 0 – Bruxelles –  Il commissario Ue alla salute Vytenis Andriukaitis ha dichiarato che la Commissione europea ha dato il via “a un’ assistenza sanitaria innovativa e di migliore qualità a beneficio dei pazienti, in particolare di quelli i cui bisogni medici sono insoddisfatti.” Infatti la Commissione Ue ha presentato una proposta  per una cooperazione europea nella valutazione delle tecnologia sanitarie. Gli Stati membri potranno utilizzare strumenti, metodologie e procedure comuni e collaborare in quattro principali settori: valutazioni cliniche congiunte incentrate sulle tecnologie più innovative che hanno un impatto significativo sui pazienti;  consultazioni scientifiche congiunte; l’individuazione delle tecnologie sanitarie emergenti per riconoscere precocemente le tecnologie promettenti; il proseguimento della cooperazione volontaria in altri settori. Resta a discrezione del singolo paese la valutazione degli aspetti non clinici, cioè economici, etici e sociali, le decisioni in materie di prezzi e rimborso e l’autorizzazione  all’immissione sul mercato di nuove tecnologie. Il commissario ha aggiunto che “questa iniziativa determinerà anche un uso più efficiente delle risorse da parte degli stati membri attraverso la loro messa in comune e lo scambio di competenze, evitando così duplicazioni nella valutazione degli stessi prodotti.”

Commissione Ue: cooperazione sulla valutazione delle tecnologie sanitarie

2 comments

Posts Carousel

Posta commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con * sono obbligatori

2 Comments

  • Avatar
    Matteo
    27 Febbraio 2018, 00:46

    Assistenza sanitaria innovativa e di migliore qualità a beneficio dei pazienti, in particolare di quelli i cui bisogni medici sono insoddisfatti
    Avanti così…..” Questa è l Europa… Cooperazione tra nazioni per il bene comune!

    REPLY
  • Avatar
    Carla
    27 Febbraio 2018, 06:23

    Si bene, ma il fatto ancora che Resta a discrezione del singolo paese la valutazione degli aspetti non clinici, cioè economici, etici e sociali, le decisioni in materie di prezzi e rimborso e l’autorizzazione  all’immissione sul mercato di nuove tecnologie.

    REPLY

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Rome
20°
Clear
06:4119:35 CEST
Feels like: 20°C
Wind: 3km/h E
Humidity: 80%
Pressure: 1013.6mbar
UV index: 0
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C